Tre giorni di duro lavoro per acclamare i vincitori del campionato ticinese dei giardinieri paesaggisti

Il 21, 22 e 23 settembre si è svolta presso il Centro professionale Ssic Gordola, la terza edizione dei Campionati ticinesi delle professioni TicinoSkills, selezione ufficiale per SwissSkills Berna 2018. Importante manifestazione, voluta per promuovere l’apprendistato e un sano spirito competitivo tra i giovani in formazione: premessa essenziale per un altrettanto sano sviluppo economico del nostro Cantone.

E infatti grazie a questo evento è stato possibile riunire sotto lo stesso tetto ragazzi che hanno superato gli esami di fine tirocinio e i candidati che hanno appena ottenuto l’attestato professionale federale nel settore: dunque formazione di base a confronto con formazione continua.

JardinSuisse è stata protagonista di questo importante evento con un’avvincente competizione che ha visto sfidarsi quattro coppie impegnate a strappare il primo posto nel campionato ticinese giardinieri paesaggisti.

Tre giornate di duro lavoro sotto lo sguardo ammirato di un pubblico che non ha certo mancato di esprimere interesse e curiosità.
E naturalmente davanti a un’attenta e severa giuria. Maurizio Atti, Fabio Forni, Daisy Gatti, Gabriel Johner, David Mutti e Carlo Ranzoni hanno avuto il difficile compito di valutare, attraverso tabelle a punti, lavori che si sono dimostrati tutti davvero eccellenti.

Ma la vittoria è riuscita a conquistarla soltanto la coppia Simone Paolo Pelloni di Locarno e Marco Albanese di Caviano, impiegato questo presso Elia Belometti, capaci d’imporsi per aver realizzato con maestria, originalità e intelligenza un giardino davvero da prima classe.

Con loro, nel tardo pomeriggio del 23 settembre, sono stati premiati nella sede di Gordola, anche Andrea Giussani di Cevio e Noè Centorame di Torre, in Val di Blenio, impiegati rispettivamente alla Poli Giardini SA di Brusino Arsizio e alla Giardini Toschini SAGL di Lottigna, qualificatisi al secondo posto, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Andrea Caccia di Cadenazzo e Giacomo Bognuda di Gordola, giovani entrambi in servizio presso la Onderka Giardini di Contone.

Quarta posizione, ma certamente non meno importante per impegno, motivazione profusi e voglia di mettersi in gioco, alla coppia Stefano Zanzi di Arogno, impiegato presso la Fausto Bizzini SA di Pambio-Noranco e Cristian Vidal di Vacallo in servizio alla Olimpo Vidal SAGL.

Un campionato, quello per giardinieri paesaggisti, che ha riscosso notevole successo e una generale soddisfazione, a partire dal direttore dei corsi aziendali Franco Lohrer e dall’istruttore Luca Antonini, che in questo lavoro hanno partecipato e aiutato in prima persona.

Così come importante è stata anche la preziosa collaborazione e l’impegno profuso dagli sponsor, cui va naturalmente un grazie per la partecipazione all’acquisto dei premi. Tre giorni intensi, carichi di passione, amore per la natura e il nostro Ticino. Una sicura vittoria di squadra.

js_ticino_skills_1 js_ticino_skills_3 js_ticino_skills_2